Posts taggato "autoconsapevolezza"

Io conto

Pubblicato da bamamma il 7 gen, 2014 in Famiglia, Vita in famiglia | 1 commento

Il problema è che io conto. Non nel senso di “io valgo”. Certo valgo anche io. Cioè immagino di valere. Maledetta autostima. Insomma non divaghiamo. Io conto nel senso di uno, due, tre … Per la precisione, io conto i bambini. Ho iniziato quando lavoravo in comunità per minori. Accompagnavo i bambini a scuola e contavo. Uno, due, tre, quattro. Ci sono tutti. Attraversiamo al semaforo e uno, due, tre, quattro ci sono tutti. Anzi a pensarci bene ho iniziato prima, quando facevo l’animatrice all’oratorio. Uno, due, tre … perché in gita a Gardaland non li potevi perdere di...

Continua

Esercizio #12: prendersi cura di sè

Pubblicato da lapedagogista il 3 set, 2012 in Famiglia, Pensieri educativi | 0 commenti

Esercizio #12: prendersi cura di sè

Siamo arrivati all’ultimo esercizio per genitori consapevoli, proposto dagli autori del testo “Benedetti genitori; guida alla crescita interiore del genitore consapevole”. E oggi parliamo di noi. Il più grande dono che potete dare ai vostri figli è il vostro sé. Ciò significa che fare il genitore equivale a continuare a crescere nella conoscenza di sé e nella consapevolezza. Dobbiamo essere radicati nel momento presente per condividere ciò che di meglio e più profondo c’è in noi. Questo è un lavoro continuo, che può essere esteso trovando un momento per la tranquilla...

Continua

Esercizio #11: limiti e aperture

Pubblicato da lapedagogista il 31 ago, 2012 in Famiglia, Pensieri educativi | 0 commenti

Esercizio #11: limiti e aperture

Siamo arrivati al penultimo esercizio per essere genitori consapevoli. Riconoscere i bisogni dei figli, capire il loro punto di vista, onorare la loro sovranità, accettarli per ciò che sono, non significa essere ingenui e farci andare bene tutto ciò che accade. Anzi è un esercizio di consapevolezza saper comunicare in modo efficace quale è il limite che desideriamo non si oltrepassi. Ci sono momenti, molti importanti, in cui abbiamo bisogno di esercitarci ad essere chiari, forti e non equivoci con i nostri figli. Consentite che questo avvenga il più possibile nella consapevolezza, nella...

Continua

Esercizio #10: ogni figlio è speciale

Pubblicato da lapedagogista il 30 ago, 2012 in Famiglia, Pensieri educativi | 0 commenti

Esercizio #10: ogni figlio è speciale

Ogni figlio è speciale e ogni figlio ha bisogni speciali. Ognuno vede in modo unico. Tenete un’immagine di ciascun figlio nel vostro cuore. Annegate nel suo essere, augurandogli ogni bene. Il decimo esercizio di “Benedetti genitori” è molto potente nella sua semplicità. Potete avere un solo figlio. O due o tre. Potete essere genitori da tanto o da pochi giorni. Ma ogni figlio è un figlio unico per la sua mamma e il suo papà. Ogni figlio è diverso da un altro. Se avete fatto in un certo modo con un figlio, non c’è alcuna garanzia che con un altro figlio la stessa...

Continua

Esercizio #9: chiedere scusa

Pubblicato da lapedagogista il 29 ago, 2012 in Famiglia, Pensieri educativi | 3 commenti

Esercizio #9: chiedere scusa

Chiedete scusa a vostro figlio quando vi accorgete di aver tradito la sua fiducia, anche in modi apparentemente insignificanti. Le scuse sono riparatrici. Una scusa dimostra che avete ripensato ad una situazione e siete arrivati a vederla più chiaramente o a considerarla dal punto di vista di vostro figlio. Ma dobbiamo stare attenti a non essere “spiacenti” troppo spesso. Questa parola perde il suo significato se ne abusiamo e se facciamo del rimorso un’abitudine. A quel punto può diventare una maniera per non assumersi le proprie responsabilità. Siate coscienti di...

Continua